Le borse europee hanno iniziato a scendere

06.08.2020

Nelle ultime settimane gli indici europei hanno iniziato a scendere

EUROSTOXX 50
EUROSTOXX 50

La discesa è iniziata quache settimana fa, per alcuni indici un pò prima e per altri solo successivamente, ma tutti sono in discesa.

La perdita è stata tra l'8% e il 10% circa e ora potrebbe aumentare con una maggior discesa.

La tendenza al ribasso è stata degli indici europei e del Dow Jones, mentre l'indice di riferimento, il conduttore delle danze, lo S&P500 ha mantenuto le sue posizioni per andare, proprio ieri, a chiudere l'ultimo gap rimasto aperto nella parte alta del grafico.

Il 22 luglio nella nostra analisi sull'indice americano avevamo spiegato come prima di scendere in modo più deciso lo S&P 500 probabilmente avrebbe dovuto chiudere quel gap: e questa settimana è stato chiuso. Per di più aprendone due che dovranno essere chiusi al ribasso nei prossimi giorni.

E oggi, dopo un breve rimbalzo, le borse europee stanno scendendo. Agosto e settembre erano i mesi indiziati ed è probabile che il primo step per un ribasso in questo periodo sia intorno a 2.900 punti dell'Eurostoxx, circa un 16% dai massimi.

A quel punto si dovrà verificare, oltre alla fase economica nella quale ci si troverà, l'azione che le autorità implementeranno al fine di far fronte alle situazioni poco edificanti che si avranno avvicinandosi all'autunno.

Sarà interessante vedere anche la situazione Covid-19 e le prospettive a cui si andrà incontro.

Intanto, i dati sono contrastanti e nelle trimestrali le aziende hanno comunicato ancora forti dubbi sul futuro; la maggior parte ha una visione della ripresa fragile e lenta. Tutta da scoprire.