Crack di Archegos Capital Management

30.03.2021

Oltre 6 miliardi di perdita per le banche

In pochi ne parlano, il sole 24 ore lo metta a pagina 51, meglio che resti nascosto e non darne pubblicità e visibilità.

La finanza, si sa, è al limite, stampa di moneta ed effetto leva sono sempre più utilizzati e sono forieri di squilibri e di assunzione di rischi sempre più elevati; d'altronde finchè restano i tassi a zero il rischio è l'unica alternativa e finchè stampano moneta e si immette liquidità nel sistema si crede che l'eccesso di rischio non sia un problema.

É in questo scenario che va identificato il Crack del family office Archegos Capital management. Effetto leva eccessivo e, alla fine, richiesta di rientro con capitali propri.

Ma non se ne parla perchè non perdono solo i risparmiatori , ma anche il sistema bancario è partecipe al buco a dimostrazione che nulla è garantito e sicuro; Nomura sembra debba perdere 2 miliardi, anche Credit Swisse ha dichiarato che fa parte delle banche che subiranno perdite e si attendono le altre. Al momento sembra che siano 6 mliardi le perdite bancarie.

Ma poi vi è un altro motivo che preoccupa e che pone una domanda che il mondo finanziario si sta facendo: Archegos Capital, rappresenta un caso isolato oppure è solo la punta dell'iceberg ?

In pratica, quante società abbiamo che hanno questi eccessi e che rischiano la stessa fine di questo Family Office e che rischiano di trascinare con sè entità importanti del sistema finanziario in un momento in cui un'eventuale crisi finanziario sarebbe esiziale visto gli squilibri ed un'economia mondiale ancora in convalescenza ?

Questo è ciò che sta preoccupando e che potrebbe influenzare i mercati.

Staremo a vedere, ma il fatto che un'importante società sia fallita non è certamente, un segnale rassicurante, ma da interpretare come un campanello d'allarme.


Guadagni  se  investi  in  ciò  che  è  sottovalutato