Caffè: situazione e prospettive

19.01.2021

Il caffè ha sofferto, ma ha buone prospettive per il futuro

Il caffè come tanti altri prodotti ha sofferto gli effetti della pandemia e la conseguente chiusura del commercio imposta, in modo più o meno totale, dagli stati.

I numeri parlano chiaro secondo una recente ricerca effettuata negli Usa:

  • 11,5 miliardi di vendite in meno
  • un danno che ha colpito le società di caffè riducendo del 25% il loro mercato
  • 32.500 dollari in media persi per per punto vendita
Le catene sono state tra le più penalizzate, peggio nei centri urbani rispetto alla perioferia.
Il colpo è stato forte e difficile da sostenere e ha costretto alla chiusura molti punti vendita.
La reazione del settore è stata, comunque, importante e veolce; la tecnologia ha consentito di spostarsi su piattaforme e.commerce e velocemente è stato raggiunto il 37% di vendite online.

Guadagni  se  investi  in  ciò  che  è  sottovalutato

Ma le prospettive sono positive. Si vede un importante recupero nei prossimi 12 mesi; l'analisi fa pensare che ci sia un aggiustamento e un abitudine a certi comportamenti con una ripresa di una nuova normalità.

Dal punto di vista tecnico, come si può vedere dal grafico, l'Etc wisdomtree con leva 3 del caffè è alle prese con la rsistenza a 2,45 superata la quale, avrebbe via libera fino a 3,13. Il primo attacco è fallito, ma ci sarà un altro tentativo e potrebbe essere la volta buona.

Al di sotto di 1,90 in chiusura di settimana meglio uscire, realizzare i guadagni fatti fino ad ora e rientrare a 1,50.