Analisi euro dollaro

28.10.2021

Euro dollaro ancora in discesa


Euro dollaro ancora in discesa. Ora, però, si trova ad un bivio nell'0area tra 1,15 e 1,16. Soto tale soglia andrebbe velocemente ad 1,12, oppure potrebbe rimbalzare e ritornare veso 1,17 e poi 1,19.

Siamo in presenza di un binomio letale: aumento del prezzo delle materie prime e aumento del dollaro, cioè della valuta di riferimento.

I rendimenti dei bond decennale americano giunto all'1,6% contro lo zero tedesco e 0,94% italiano rende quasi inevitabile il valore del dollaro.

Difficilmente nel breve sembra possano cambiare le condizioni che hanno portato a queste valutazioni.

Infatti, l'Europa ha la metà dell'inflazione Usa (almeno quella ufficiale) e, nello stesso tempo, la banca centrale non ha nessuna intenzione di alzare i tassi come, invece, dovrà fare (pronbabilmente nel 2022) la Fed americana. 

Quindi, dollaro ancora forte.